Loading...

Ricardo Mazza

Ricardo Mazza

Riccardo Mazza è un compositore, artista multimediale e docente presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, specializzato nella ricerca sonora sperimentale.

Nei primi anni '90 realizza negli Stati Uniti il suo primo album con il gruppo “Imagine”, seguendone personalmente tutta la produzione presso i Mad Hatter Studio di Chic Corea a Los Angeles, maturando così un’esperienza tecnico formativa molto importante. Rientrato in Italia nel '93 pubblica il suo primo album solista di genere progressive-elettronico “The Virtual Cage” sotto lo pseudonimo di Next per Vynil Magic.

Nel '94 in qualità di sound engineer e producer realizza, per l’etichetta di musica dance Sintetico, molti dischi di musica dance-house partecipando a successi nazionali e internazionali.

Nel '95 inizia a collaborare, come product specialist con la Midi Music di Torino, alla ricerca e al beta testing per le più importanti aziende internazionali di software musicale come Waves, Logic (ex Emagic ora Apple), Opcode, Rodes, Event e partecipando alle più importanti fiere internazionali come il NAMM, l’AES, Il MuikMesse, il NAB.

Sempre in quegli anni  collabora con molti studi di registrazione in Italia come arrangiatore e sound designer/producer nell'ambito della musica leggera.

Nel '97 inizia una stretta collaborazione con Franco Battiato, con il quale lavora per quasi due anni dedicandosi alla ricerca di nuove tecnologie in ambito sonoro e sperimentale. Sempre in quegli anni realizza n nuovo progetto solista sperimentale autoproducendo il suo album IMP (Interactive Music Project) Op. 1 (oggi ripubblicato con Machiavelli Music) che debutta nel mese di giugno con un Live innovativo presso i Magazzini Generali di Milano. Si tratta del primo live spazializzato in 10 sorgenti sonore collocate intorno al pubblico, realizzato disponendo gli strumentisti in perimetro con il pubblico al centro

Nel 1999-2000 realizza la Renaissances FX Dolby Surround encoded library, la prima raccolta di effetti sonori al mondo per il cinema e la televisione realizzata in Dolby Surround spazializzato e alcuni anni dopo realizza SounBuilder, il primo software per la sonorizzazione audio su video, ideato per la creazione di contributi in surround.

Nei primi anni 2000 inizia una nuova ricerca di musica sperimentale nell’ambito dell’Arte Contemporanea, collabora con molti artisti contemporanei partecipando a numerose mostre.

Nel 2001 fonda lo studio Interactive Sound a Torino, un laboratorio di ricerca visiva e sonora specializzato nella progettazione artistica di percorsi espositivi e multimediali ad elevato impatto emozionale, che si sviluppa attraverso la creazione di ambienti video interattivi immersivi. Con l’Interactivesound Riccardo Mazza progetta mostre e percorsi museali di tipo immersivo e videosonoro tra i più importanti in Italia.

Nel 2003 scopre e realizza il modello psicoacustico delle “onde del sonno” che gli varrà il riconoscimento da parte del Politecnico di Torino e una serie di articoli sulle maggiori testate e riviste nazionali.

Nel 2015 fonda l'etichetta di musica sperimentale elettronica A21 per la ricerca e la produzione di nuove forme d'espressione nell’ambito della cultura digitale con cui produce nel 2016 il doppio album Project-TO “The Withe Side” e “The Black Side” e la raccolta monografica antologica in 9 CD di Riccardo Mazza “Experimental works 2000-2015”.

Soundmit 2020

 +39 347 71 22 457
 info@soundmit.com

Legal informations

BASE33 S.r.l.s
Via Nuoro 30/A 10137 - Torino
P.IVA: 12091710017 C.F.: 12091710017
info@base33.it

Privacy PolicyCookie Policy
Cookies settings
Social

Official tags
#soundmit #soundmit2020 #synthmeeting #torinosynthmeeting
Partners
Exhibitors

We use cookies to personalize content and to analyze our traffic. Please decide if you are willing to accept cookies from our website.