Loading...

Showcase: Audio Modeling - Le novità di Camelot 2.0

Audio Modeling - Le novità di Camelot 2.0

Camelot risponde alle esigenze più complesse di una performance live grazie a flusso di lavoro semplice e guidato.

Organizza i tuoi concerti in Setlists, Songs, Scenes, Layers, e Items. Strumenti hardware e software, plug-in effetti e MIDI, backing tracks, routing MIDI avanzato, PDF e annotazioni: Camelot mantiene tutto ordinato, anche per la performance più complessa.

Camelot 2.0 introduce inoltre una nuova area chiamata Timeline, dedicata all’automazione.

Grazie alla Timeline puoi aggiungere molteplici backing tracks, aggiungere marker di auto-play e auto-stop e persino automatizzare i cambi Scena. 

Il nuovo Mixer e il Routing Audio consentono inoltre di selezionare uscite dedicate per le backing tracks, plugin instruments e metronomo.

Camelot 2.0 prevede anche una sezione Master Audio, dotata di effetti dedicati.

In questa nuova versione i Layer sono stati migliorati aggiungendo effetti Audio, processori MIDI e “Layer connectors” per inoltrare eventi MIDI, come note, sustain o pedali d’espressione a più strumenti.

Il Remote Control è stato esteso ai volumi delle backing tracks, dei Layers e degli Items. 

Durante il live streaming mostreremo queste e molte altre novità che abbiamo introdotto con Camelot 2.0.

Soundmit 2020

 +39 347 71 22 457
 info@soundmit.com

Informazioni legali
Privacy PolicyCookie Policy
Cookies settings
Social

    Tag ufficiali
    #soundmit #soundmit2020 #synthmeeting #torinosynthmeeting
    Partner
    Espositori

    Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.